Mobile Photo Paris

A Parigi la fotografia mobile protagonista di una prima grande esposizione

di fotogriPhone
14 nov 2012

Diamo volentieri spazio alla presentazione di Mobile Photo Paris prima grande esposizione di fotografia mobile a Parigi, in mostra al Bastille Design Center (uno straordinario edificio industriale situato tra la Bastiglia e il Marais) dal 21 al 25 novembre.

Saranno in mostra i lavori di 18 artisti che producono le loro creazioni fotografiche con gli smartphone.
Il fine è mettere in evidenza la miriade di caratteristiche e le possibilità illimitate della fotografia mobile, con l’esposizione oltre un centinaio di foto, in una grande varietà di visioni artistiche.

Mobile Photo Paris raggruppa fotografi francesi e non, professionisti e dilettanti, tutti provenienti da ambienti molto diversi, ma che in comune hanno la passione per un particolare strumento (lo smartphone) con cui possono esprimersi in modo innovativo e high-tech. Il movimento della fotografia mobile sta trasformando le idee in corso di fotografia, sia dal punto di vista artistico che tecnico: è un modo di ridefinire la natura stessa della fotografia, nel contesto della rivoluzione digitale.

I fotografi che esporranno sono Nadine Bénichou, Eric Chauvet, Julien Damoiseau, Catriona Donagh, Stéphanie Dupont, Philippe Durand Gerzaguet, Cécile Edelist, Nettie Edwards, Lénaïc Entremont, Jérôme Kerneïs, Pierre Le Govic, Amy Leibrand, Loïc Le Rumeur, Stéphane Mahè, Jean-Christophe Polgár, Gilles Saulnier, Elena Shmagrinskaya, Sébastien Vixac.

Mobile Photo Paris non si limiterà all’esibizione del lavoro di 18 fotografi, ma saranno proposti altri eventi quotidiani intorno al tema della fotografia mobile: conferenze, workshop, Photowalks, ecc.

Che possiate o meno regalarvi un viaggetto a Parigi, vi consigliamo di visitare il sito di Mobile Photo Paris, che contiene moltissime informazioni supplementari sui fotografi in mostra e gli eventi collaterali, oltre alla possibilità di visionare i lavori dei vari artisti.



Inserisci il tuo commento