Tag: ‘consigli

Flickr Photowalk a Milano

Con la guida esperta di Pierluigi Orler

di fotogriPhone
27 mar 2013

Interessante iniziativa di Yahoo Italia ieri a Milano: per il lancio dell’applicazione gratuita di Flickr, per ora destinata al solo iPhone, ma che presto verrà ottimizzata anche per iPad e Android, abbiamo assistito ad una lezione pratica di Pierluigi Orler, fotografo professionista, Nikonista e appassionato iPhoneografo.

Orler ha introdotto le  potenzialità e le caratteristiche dell’iPhone come fotocamera, quindi ha mostrato l’efficacia dell’app gratuita di Flickr (a cui presto dedicheremo una nostra recensione approfondita), ottima anche come sostituta dell’app di scatto nativa, e ha ricordato una serie di consigli, ottimi sia per chi si avvicina al mondo dell’iPhoneografia, sia per…

L’iPhone, grazie alla sua distanza di messa a fuoco, che come ben sappiamo e sperimentiamo, riesce ad arrivare a misure abbastanza ridotte (5 cm.), ben si presta a fotografare anche piccoli oggetti.

La fotografia still life, ovvero quella che ritrae oggetti inanimati, è quasi un mondo a parte nell’ambito fotografico. Dal basso della mia inesperienza ho voluto provare a fare un paio di esperimenti con l’iPhone, cercando di risolvere qualche problema di realizzazione, e facendomi venire qualche idea.

Facendo qualche esperimento, ho pensato di schematizzare qualche piccolo consiglio, che può venire sempre utile, sia per foto “creative” che per foto da utilizzare in situazioni…

Smartphoneography, consigli da iStockphoto

Un decalogo per il fotografo mobile

In: Brevi
di fotogriPhone
7 mar 2013

Che l’iPhoneografia si stia sempre più allargando verso la fotografia mobile non è più una novità, ed i consigli di scatto valgono sempre, qualsiasi mezzo si utilizzi.

L’ufficio stampa di iStockphoto e Getty Images ci ha segnalato un loro breve decalogo di scatto: l’abbiamo apprezzato e ve lo linkiamo volentieri:

http://italiano.istockphoto.com/article_view.php?ID=1444

Tutorial: fotografare Paesaggi con l’iPhone

Qualche consiglio

di fotogriPhone
12 feb 2013

La fotografia di paesaggio trova nell’iPhone e nella sua fotocamera grandangolare un valido mezzo. Chiaro che molte foto da urlo sono fatte con attrezzatura superprofessionale, cavalletti, e possibilmente scattate all’alba in modo da trovare la luce più bella possibile, magari dalla cima di una montagna… Comunque, freddo a parte, l’inverno è un ottimo periodo per scattare foto ai paesaggi, sia per varietà di condizioni atmosferiche, che per la luce: quando c’è, il sole è più basso sull’orizzonte in tutte le ore del giorno, le ombre sono più lunghe e difficilmente una foto risulterà piatta.

la luce

IPhoneografia: riflessioni sul mezzo e sul linguaggio fotografico

Le riflessioni di Pesarelli per Manfrotto School of Excellence

di Stefano Pesarelli
3 nov 2011

Per gentile concessione dell’amico Stefano Pesarelli, autore di guide per viaggiare, appassionato di fotografia e autore di “Africa through iPhone“, pubblichiamo qui la traduzione in italiano del suo articolo comparso recentemente sul sito di Manfrotto School of Excellence. Qui il link all’articolo in inglese.

Sono passati un po’ di anni da quando il primo telefono cellulare ha permesso a tutti di scattare una foto e da allora, come per molte cose, la tecnologia è avanzata ed i mezzi fotografici hanno raggiunto caratteristiche impensabili solo pochi anni fa.

Malawi. How to make Africa smile? "Anche se governata

Miniguide: fotografare l’architettura e raddrizzare la prospettiva

Grazie ad un'applicazione gratuita

di fotogriPhone
22 ott 2010

Per formazione e deformazione professionale tendo spesso a cercare scatti che rappresentino architetture. Chi si è cimentato con questo genere di fotografia si sarà accorto che non è sempre semplice produrre una buona immagine. Tempo fa avevamo mostrato una selezione di buoni scatti in questo articolo.

In effetti, fatte salve quelle immagini in cui si cerca di esaltare la geometria e la prospettiva (magari con riprese dal basso verso l’alto o viceversa, oppure con lunghe “infilate” laterali…), il più delle volte le foto presentano fastidiose deviazioni prospettiche e linee cadenti difficilmente evitabili. Non sempre è infatti possibile allontanarsi abbastanza dal soggetto in…

Come tutti sappiamo, l’iPhone è uno strumento potente che, oltre a permetterci di scattare foto in ogni occasione, ci permette di editarle come meglio crediamo. Il punto è: come scegliere l’editing “migliore” a cui sottoporre la nostra foto? Chiaramente, non c’è un unico modo per “sistemare” le nostre foto: tanti sono i modi di vedere e di interpretare la realtà e “de gustibus non est disputandum“… però… però…

Però ci sono alcune “regole” (es: la celeberrima “regola dei terzi“) che aiutano chi scatta la foto a comporla e ad “accompagnare l’occhio” di chi la guarda.  Molte sono regole antichissime, applicate nella pittura prima…

Showcase:
le iPhoneografie di Dave Weekes

Un iPhoneographer inglese in Oriente

di icyThings
13 lug 2010

Per questo showcase andiamo per la seconda volta in Giappone. Qui troviamo Dave Weekes, iPhoneografo molto prolifico, anche se relativamente giovane: in soli 6 mesi di iPhoneografia ha scattato 15000 foto!

Il suo vasto photostream su flickr ne è la testimonianza, ed è davvero interessante tuffarcisi partendo dalle foto meno recenti: all’inizio solo scatti con una reflex, poi la comparsa di qualche foto iPhone, e piano piano il netto sorpasso del melafonino, seguito da una quasi esasperata sperimentazione di app, alcune davvero sconosciute. E poi l’evolversi della qualità delle immagini, lo spostarsi verso una precisa scelta di soggetti, la continua ricerca di uno stile…

Gusbano: un iPhoneographer in bianco e nero

Una chiacchierata con un appassionato sperimentatore

di fotogriPhone
17 giu 2010

Abbiamo conosciuto ed imparato ad apprezzare Gusbano su Flickr. Impossibile non notare le sue iPhoneografie, a volte scattate con l’ausilio di lenti aggiuntive preparate da lui stesso per scattare macro spettacolari, e comunque sempre interessanti per dettagli e composizione, con ricchi bianchi e neri che ancora una volta danno la conferma che l’iPhone sia una macchina fotografica completa, e non un mezzo di ripiego.

Del resto, già con la nostra raccolta dedicata al Bianco e Nero avevamo mostrato un assaggio di quello che è possibile fare con un iPhone, un’app per il B&W ed un buon occhio da fotografo.

Sappiamo poco di

Minitutorial: “hipstamatizzare” una foto

Applicare gli stessi effetti e bordi di Hipstamatic a una foto già scattata

di fotogriPhone
16 giu 2010

Uno dei pochi “difetti” di Hipstamatic, a detta di molti utenti, è costituito dal fatto che l’app è progettata per operare unicamente “live” e non su immagini di libreria.

Ammesso che questo sia effettivamente un difetto (a me, in fondo, piace anche questo aspetto di immediatezza e di unicità che la rende in qualche modo ancora più simile ad una fotocamera a pellicola), può essere comunque interessante a volte ricreare gli effetti tipici di Hipstamatic anche su immagini già scattate, magari di formato non quadrato.

Impossibile? E perché mai? in fondo Hipstamatic principalmente applica…

Le migliori applicazioni gratis di fotografia per iPhone

Per fare un po' di tutto e non spendere nulla

di fotogriPhone
9 apr 2010

Come ben sappiamo, le enormi possibilità in ambito fotografico (e non solo) di iPhone sono date soprattutto dal fatto che esiste più o meno un’applicazione per fare ogni cosa (o quasi).

Mettiamo però il caso che, dopo avere speso tutti i vostri sudati risparmi per comprarvi il nuovo iPhone 3gs, al momento non abbiate più un euro da investire: come iniziare a far foto (belle) con il melafonino senza aprire il portafoglio?

Vi proponiamo qui una rassegna di quelle che (a nostro parere) sono le migliori app gratuite per la fotografia con iPhone. Scaricandole riuscirete a fare -più o meno- tutto, anche se in…

Showcase: le iPhoneografie di iScene

L'over-processing per illustrare

di icyThings
2 apr 2010

iScene - ZooMob5Di certo colpisce. Animali esotici trasformati in illustrazioni, paesaggi con colori forti e praticamente pieni, elementi naturali quasi disegnati.
E’ subito ovvio che ci troviamo di fronte ad uno sperimentatore, ad uno che con l’iPhone ci “gioca”, e molto. E che non ha paura di “rovinare” una foto modificandola, salvandola e rimodificandola più e più volte. Anzi, che fa di questo “over processing” proprio il suo punto di forza.

Oggi per i nostri showcase ci trasferiamo in Giappone (magari!), da dove iScene ci presenta i suoi lavori e ci svela anche i suoi segreti!

“Il mio nome è iScene / scenicscenery e vivo ad Aichi,…

Flickr su iPhone: le applicazioni per caricare foto e navigare

Fra tutte la migliore è Flickit Pro

di icyThings
18 mar 2010


Sono tante le applicazioni che permettono di esplorare Flickr e caricare le proprie foto direttamente dall’iPhone.
Ne ho provate parecchie, alla ricerca di quella che facesse tutto quello che volevo. Finalmente ho acquistato Flickit Pro. Ma ha senso spendere € 2,99 quando ci sono tante altre app gratuite? Secondo me…

iPhone, Pogo e iBluenova: stampare le foto quadrate per intero

Un tutorial per stampare le foto di Hipstamatic, Polarize e ShakeItPhoto

di icyThings
16 mar 2010


Come promesso nel precedente articolo, in cui ho spiegato come stampare con l’iPhone sulla Polaroid Pogo le foto nel formato originale 4:3, ecco il mio workaround per stampare le foto nel formato 1:1, ovvero quadrate.

Le applicazioni iPhone che generano foto in questo formato sono tante: prima fra tutte c’è Hipstamatic, poi l’intramontabile ShakeItPhoto,  la storica Polarize (non sono proprio quadrate ma quasi) e tantissime altre!

Per poterle stampare sulla Pogo direttamente dall’iPhone senza che vengano tagliate, dobbiamo in qualche modo allargare il quadro dell’immagine e portarlo al formato 3:2, cioè quello della carta della stampante Polaroid.
Il modo più veloce…

iPhone e Pogo: stampare le foto in formato 4:3 senza tagli

Un tutorial utilizzando Photogene e iBluenova

di icyThings
15 mar 2010

Abbiamo già visto in questo articolo come grazie al software iBluenova l’iPhone possa finalmente stampare direttamente sulla piccola e praticissima Polaroid Pogo.

L’unico problema è che il formato dei fogli della Pogo è 3:2 (7,5×5cm) e purtroppo non coincide con quello nativo dell’iPhone che è di 4:3. Quando infatti si prova a stamapare una foto, il risultato è che una parte dell’immagine viene tagliata dalla stampante, che automaticamente adatta il lato più corto della foto al lato più lungo della carta, per evitare che rimangano aree vuote.

Per alcune foto questo potrebbe non essere un problema. Per altre invece sì:…