Tag: ‘polarize

Rimango sempre affascinata da come le cose cambiano a seconda della luce da cui vengono investite, e mi meraviglio ancora più di come spesso ciò che è visibile diventa veramente tale solo se le guardi attraverso un obiettivo, o meglio, uno schermo…

…E così, come Alice, provo a guardare attraverso lo specchio: non è difficile in una giornata così. C’è di nuovo il sole, e la neve si scioglie: per terra ci sono talmente tanti riflessi che viene voglia di camminare a testa in giù. E quando non è riflesso è ombra: un’ombra netta, anche se più azzurra e trasparente di quella del mezzogiorno. Vedo questo…

Sabato pomeriggio = ricerca di location. Da quando ho intrapreso il project365 è questa l’equazione… E così ieri, subendo un’umidità degna della Pianura Padana (forse perché Piacenza *E’* in Pianura Padana?) e un freddo siberiano (e qui posso protestare: *NON E’* affatto in Siberia!), si cammina un po’. Prima in una direzione: vento gelido in faccia. No, torniamo indietro: vento gelido in faccia. Com’è possibile? In fuga verso la macchina!

A questo punto, mi ricordo che qualche anno fa mi era capitato di entrare in un enorme palazzo costruito alla fine degli anni 70, pieno di gallerie e corridoi, che si trova proprio a…

Tra le  app (molto) utili, io direi quasi indispensabili, cito:

CameraKit (€ 1.59, in questi giorni in offerta a 0.79), un’applicazione che offre alcune utili funzioni per lo scatto e l’editing che, in qualche modo, simulano le possibilità offerte dallo sviluppo di una pellicola tradizionale: scelta tra 4 pellicole (colori, bn, seppia, classic), vignettatura, flash, e soprattutto il cross processing applicabile su uno dei 4 canali (rosso, verde, giallo o blu), con più possibilità di intervento. Per chi non lo sapesse, il cross processing è, in breve,  una tecnica di sviluppo che, con l’utilizzo di determinati agenti chimici, produce sulle stampe un maggiore contrasto e una colorazione variata rispetto…